MONTBLANC EXPRESS

Altezza: 4.810 m.
Posizione: Alpi Francia-Italia.
Principali difficoltà: L'alçada, la ri, gel, le temps instabile, despreniments de roques.
CIM Dati: 29 Agosto 2011.

Il picco di montagna nelle Alpi, amb un sindaco ufficiale 4.810,45 metri è la vetta più alta in Europa occidentale e una delle più alte del resto d'Europa, superata solo dalla Russia e diverse montagne della Georgia e l'Elbrus 5.642 metri.

Altri percorsi a mio Wikiloc

Descrizione:

Lorena nel arranquem “coperta nel collo e cabasset” Dopo aver lavorato nella notte di Giovedi con l'auto verso le Alpi francesi. Abbiamo fatto la notte e la mattina seguente strada siamo arrivati ​​a Chamonix, dopo più di mille chilometri. Lì abbiamo incontrato Ernesto, con cui avevamo già salito Elbrus insieme lo scorso anno, raggiungere le vette più alte del Europa occidentale e orientale.

Andiamo all'ufficio delle montagne di Chamonix, e abbiamo riportato che le previsioni non erano buone. Per quel giorno è atteso dalla pioggia 2000m e forti venti in cima fino a 140 kmh! Un mese “bluff” condizioni era molto instabile e rende 2 giorno un alpinista è stato ucciso da un impatto di pietra. Fi, che la cosa era così complicato che le guide non voleva avere il modo preferito di gotta e di portare i clienti al percorso di 4000. Incapace di ottenere una migliore e siamo stati in piazza di Chamonix con una birra e godere del magnifico spettacolo e l'atmosfera del Ultratrail Montblanc. E 'davvero impressionante, soprattutto l'arrivo dei corridori emozionante per finire; Intendo non solo i vincitori, come Kilian Jornet se l'arrivo 20 ore più tardi rispetto al primo ma reventats inmensament e sono felice di aver completato il corso. Kilian si dice che se questi sono i veri vincitori ed effettivamente ricordano l'esperienza di vita. Sostegno davvero impressionante da parte del pubblico di Chamonix sono tutti i corridori.

Abbiamo anche fallito nel tentativo di sollevare al'Aguille Midi per ambientarsi un po 'prima di iniziare la salita, è stato chiuso a causa del forte vento. Fi, Jo è venuto da 0 piedi al livello del mare a 4810m e ho voluto porre in 2 giorni, che sarebbe stata una buona un po 'alto prima di iniziare la salita. La veritat és que en una birra a la mà i sentats a la plaça de Chamonix , Il Montblanc non sembra così alto e io unica espressione che mi viene in mente: SO CLOSE FINORA, così vicino e finora alla volta…

Il giorno Següent, il tempo era leggermente migliorato, ma non erano affatto favorevoli: venti moderati (30-40km). Ma di Domenica ha dato un buon momento, Così abbiamo deciso e prendiamo la macchina Bellevue cavo a Les Houches e poi prendiamo il trenino a cremagliera fino a 2300m, dove erano separati Ernesto e io da Lorena e iniziare la salita. Il treno Estació mateixa, Information Worker Montblanc chiede se abbiamo riservato un posto sul Gouters rifugio, e non ha voluto commentare perché è sempre di sedersi e le guide si sono sempre riservati i sedili con preferenza per i loro clienti, ma a causa del maltempo e lo stato di bowling noi che ci sia spazio a ridosso. De Puta mare! Anche se abbiamo già avuto l'idea che le tabelle dormiriem nel sacco a pelo ora ci dicono che se abbiamo un posto sicuro sopra.

Intraprendere la salita moderata lungo una più o meno attratto dal rifugio Tete Rousse dove rifugiarsi dalla pioggia-neve è caduta. Buon inizio! Abbiamo appena il tempo di inizio e significativamente peggiore. Ci ha discusso lo stato della strada e meteo con gli altri gruppi che sono piuttosto riluttanti ad ottenere anche online con un cliente e un altro gruppo di catalani ha deciso di tornare. Decidiamo di lasciare Gusto e se torniamo così male. Piantiamo la croce e il bowling enseguida semplice. Il bowling “corridoio” è un luogo difficile scendere dalle rocce volo spinto da altri scalatori o alpinisti con lo stordimento distacco naturale come una lotteria. Il seguito in pista da bowling su più numeri si riceve. Anche se come ho detto che era complicato e un alpinista era morto giorni fa e non volete spendere ci guida facilmente perché abbiamo attraversato la neve caduta la notte e al mattino aveva messo le rocce e ci sono stati molti che stringeva davanti a noi pietre di essere spinto verso il basso. Niente a che vedere con quello che è successo sulla via del ritorno.

Una volta che il bowling prendiamo la cresta di gotta e miglioramento anche l'aumento nel tempo, n'adono a me due cagado Io in questo numero: marchio di stivali nuovi e portando uno zaino con cibo cargada, aigua i sacco a pelo. La pujada fins al Refugi de Gouter es realitza per una cresta on s’ha de grimpar continuament i en aquest cas hi havia neu i gel amb la qual cosa una motxilla pesada és un inconvenient important. Poiché non so se ci sarebbe posto il rifugio abbiamo preso il sacco e se ne andò proprio come la pasta abbiamo preso cibo e acqua ( riparo 1 1 litro bottiglia d'aigua d ' 5 €) Errore! Val è temps prenotazione vale amb, pagare il cibo e l'acqua e portare uno zaino leggero; en la baixada ho agraireu!. Oltre a le piaghe sui talloni cominciò a manifestarsi. Novizio errore tipico, nonostante i piedi che portano le gambe e gli anni a piedi.

Siamo arrivati ​​in tempo utile e la gotta nel primo anno non abbiamo problemi a trovare alloggio, nel corso della giornata è stato riempito con il ricovero per migliorare il clima.
Parlando, parlando… sapere che William zero perché i suoi colleghi sono rimasti feriti e chiede se siamo in grado di far parte della nostra cordata. Una cordata 3 millor che 2, Ma avrete in mente nella porta che ha legato perché si può tirare giù l'intera questione. William sembrava essere in forma e sapere che cosa è gestita, in modo che Ernesto e ottengo. Lasciare che il sonno passato alle 20:00 e preparaments. Che cosa è un sonno da dire, perché non credo che guardo battere tutta la notte: partecipante gent i surtint uno pixar, orchestra animali i ronquits, un francese incazzato e urla perché dal castello sopra lo stillicidio indeterminato liquido, il calore della borsa cazzo che aveva caricato Balde 1600 metri di costa amunt,ecc
Fi, que a les 2.00am la gent ja es mou i tots a l’aire per a iniciar l’atac al cim.

L'Ernesto, Guillermo e spero di andare in diversi a forma di cuore, perché nessuno di noi era andato e mai di seguire la traccia preferiem. All'avvio 03:30 enseguida e ho notato il vento continuava a 30 chilometri all'ora, che ci accompagnerà verso l'alto. Attraversare il crinale della gotta e siamo andati alla Cupola della gotta, dove dovrei essere di notte e non vedere la differenza. Una volta nel Duomo ed intraprendere una baixadeta da un brusco aumento a zig-zag rifugio Vallot dove rifugiarsi dal vento e mangiare qualcosa e l'altra stringeva. Questo punto era già verificato che William era una firma buona; lui e Ernesto erano ben acclimatati per giorni perché stavano andando attraverso le Alpi. Jo en canvi acusaba una mica la falta d’oxigen i els obligaba a baixar el ritme i evitar avançar les altres cordades. Comunque siamo arrivati ​​al vertice a 08:00 prematuramente e dopo aver lasciato più tardi rispetto agli altri.

Un cop dalt les fotos de rigor i emprenem la baixada cap a Gouter ja de dia. Ara si, de baixada, contemplem que les crestes de Bossoms e la larghezza della cresta finale sono limitati, ma abbastanza per godere senza pensare che da qualche parte c'è un parco giochi 1000 metri che ci portano un cuneo passo inesorabilmente verso l'abisso. Griet anche vedere la neve colma di dettaglio, les vistes de tota la vall del Chamonix i els glaciars espectaculars.
Una volta Gouters prendono a mangiare qualcosa e rifare lo zaino pesante intraprendere la salita della cresta di Tete Rousse con molte più difficoltà a causa della crescita della neve , ghiaccio e molti alpinisti sono saliti a migliorare Gouter dato tempo. La bolera estava realment activa i se sentien els rocs volar i els crits de la gent avisant quan baixaven els aerolits. A questo punto piaghe caviglie erano già importante e ancora andare giù per la ferrovia a cremagliera, ma solo l'emozione di raggiungere la cima e hanno completato il percorso in quelle condizioni mi ha fatto continuare senza sosta.

Ancora una volta Les Houches incontriamo Lorena e facciamo birre celebrative e Whopper in casa. Infine, torna a casa in tutta la Francia e in tutta la Catalogna. E 'stata una fantastica scalata dove ho imparato un po' più di errori rookie che ho fatto, pero molt content. Grato a Lorraine , Ernesto Guillermo e condividere questa esperienza con me. E ora pensare al prossimo!! Ciao!