Nou Repte

50picchi / 50province

Archivio: Settembre, 2011

Presentació de la nova campanya de Enginyeria Sense Fronteres

Pubblicato: September 16th, 2011

Nessun Commento


Ahir 15 de Setembre vàrem presentar la campanya “Compleix el teu repte. L’acte, va tenir lloc en la magnífica terrassa de la seu del Col·Collegio degli Ingegneri Industriali di Barcellona (CETIB) con una cinquantina di partecipanti che hanno goduto di un concerto dei migliori jazz band intrattenuti da musica Arqueology, tot acompanyant-lo d’una copeta de cava.

El Sr. Víctor Cardona, responsable d’RSC-Comunicació de Caixa d’Enginyers i el Sr. Miquel Carrillo, Aree Coordinatore EWB sono state fatte la presentazione ufficiale della nuova campagna in qualità di promotori e poi abbiamo parlato il mio compagno David e io incandescenza spiegare la nostra sfida Aconcagua 2011 i la nostra col·laboració amb l’ONG Enginyeria sense fronteres. In breve, pretenem acomplir dos dels somnis que teniem quan erem petits: alpinismo molto alta e un po 'remota e fissare il mondo.


La campagna "Compleix el teu repte, engegada des de ESF gràcies al suport de la Fundació Caixa d’Enginyers i dels diferents col·legis professionals, mira a promuovere tra gli ingegneri ovunque nei valori di stato della solidarietà, impegno sociale, trasformazione e lavorerà per l'interesse comune. L'obiettivo della campagna è quello di aiutare voi e ai membri del·riunire le sfide di gruppo e le preoccupazioni hanno spinto lavoro iniziale sul settore metalmeccanico.


E 'chiaro che ora siamo in tempi di crisi, questi sono tempi difficili per tutti e stiamo tutti andando male…pero ara penseu que quan nosaltres estavem tant bé fa només un parell anys hi havia gent que ja ho passava molt malament i ara que?

Ingegneria Senza Frontiere di lavoro per sostenere queste comunità svantaggiate del Terzo Mondo, ma non basta installarlo·lar plaques solars i turbines eòliques en llocs remots, fer pous en comunitats indígenes desfavorides, fer sistemes de sanejaments ,  etc  Es tracta també  de realitzar tasques de sensibilització a occident,  participar en les polítiques energètiques, mediambientals, etc. E questo è più che i fondi FSE che sono attualmente gravemente carente … la questione va ben oltre: hem de canviar la nostra forma de pensar i actuar, veure el mòn desde un altre punt de vista que no sigui tan sòls l’occidental, em d’implicar-nos en el canvi necessari per donar-li la volta a una situació injusta entre elsafortunats” viviamo nel mondo occidentale e “svantaggiati” vivono in regioni sfruttati da aziende occidentali, fare un cambiamento delle politiche di mentalità ‘uso di energia e la tutela ambientale, etc


E anche se la campagna si rivolge a ingegneri , Penso che tutti dovrebbero fare una sorta di riflessione, come stiamo facendo. Affinché siamo ancora in tempo di crisi, cose possono essere fatte, e in effetti stanno facendo, qualcosa per risolvere il mondo.

Fi, Cercherò di ottenere la mia sfida personale mentre la co·Io lavoro con ISF per ottenere alcuni di loro sfide.